SCAME Forni Industriali Spa consolida la propria presenza in Messico

Gennaio 2020 – SCAME Forni Industriali, azienda attiva dai primi anni ‘80 nella realizzazione di impianti industriali per il trattamento termico innovativo dei metalli ferrosi, inossidabili, nobili e preziosi, inaugura il nuovo anno con l’installazione del quarto forno industriale in Messico, consolidando i rapporti commerciali con uno dei più grandi produttori e fornitori al mondo di componenti per il settore automobilistico.

Il moderno impianto, un forno continuo Inox Line per la solubilizzazione e la saldobrasatura a rame o nikel di componenti in acciaio inossidabile in esecuzione piana o inclinata, rispetta a pieno fattori imprescindibili quali tecnologia e innovazione, conseguiti da SCAME Forni Industriali negli oltre trent’anni di attività maturata sul campo dei trattamenti termici innovativi.

Le caratteristiche del forno Inox Line sono le seguenti:

  • Forno continuo a nastro trasportatore con muffola metallica di contenimento dell’atmosfera controllata di idrogeno;

  • Produzione oraria 100 kg/h;

  • Velocità di lavoro fino a 300 mm;

I benefici del forno Inox Line:

  • Possibilità di lavorare con il 100% di idrogeno in zona calda in completa sicurezza per l’ambiente circostante;

  • Possibilità di controllare costantemente il dew point;

  • Messa a regime in tempi ridottissimi;

  • Investimento in termini di tempistiche produttive.

Visita la sezione Inox Line nel sito ufficiale SCAME Forni Industriali per una panoramica più completa dell’impianto, con la possibilità di visualizzarne la scheda tecnica e un breve video rappresentativo.

Prescrizioni di adattamento dei forni SCAME alle normative AMS 2750 E / CQI9

Per i trattamenti termici di materiali di alta qualità e applicati nell’industria aerospaziale ed automobilistica viene richiesto l’adeguamento degli impianti di trattamento termico alle seguenti normative che ne descrivono i requisiti termici fondamentali:

 AMS 2750 E ( Aerospace Material Specifications)
 CQI-9 applicata alla costruzione di componentistica automotive

Queste norme descrivono in maniera dettagliata i controlli ed i requisiti che il processo termico deve avere e quali sono i parametri da tenere sotto controllo costantemente.
Per conoscere nei dettagli i controlli necessari, la strumentazione richiesta e le verifiche previste dalle normative AMS 2750 E / CQI9, consulta il seguente link.

Normative ams – IT

Relazione sui principi fondamentali della saldobrasatura di componenti in acciaio inossidabile.

L’utilizzo di forni in atmosfera controllata di tipo continuo per la saldobrasatura e la ricottura di componenti in acciaio inossidabile sta diventando sempre più frequente con il crescere dell’utilizzo da parte dei produttori dei settori più variegati come aerospaziali, idraulici e automobilistici di componenti in acciaio inossidabile sia relativamente a progetti esistenti che a progetti futuri. Nonostante molto della metallurgia e delle termodinamiche del ferro, del cromo, del nickel e dei loro componenti siano ben conosciuti, un riesame dell’applicazione dei fondamentali delle usuali tecniche di utilizzo e delle apparecchiature tecnologiche può aiutare a migliorare la qualità del prodotto, allargare le loro applicazioni e ottimizzare i costi per un netto miglioramento della competitività.

Per conoscere in maniera approfondita i principi fondamentali del trattamento di saldobrasatura su componenti di acciaio inossidabile in atmosfera controllata di azoto e idrogeno in forni continui, consulta la relazione all’interno del link che segue o visita la sezione dedicata ai prodotti Inox Line.

Relazione Saldobrasatura Inox – IT